Come Delegare Ritiro di Documenti

Come sappiamo, non sempre si ha la possibilità di recarsi presso un ufficio per effettuare personalmente il ritiro di documenti. In questi casi diventa molto utile la delega.

La delega consiste nella possibilità da parte di un soggetto, chiamato delegante, di incaricare un’altra persona, definita delegato, di eseguire una determinata operazione al proprio posto. Il ritiro di documenti è sicuramente uno dei casi più comuni.

La delega, per essere valida, deve essere assegnata tramite un documento scritto. Il documento può essere scritto scaricando questo modello delega dal sito Tuaimpresa.net o utilizzando le seguenti indicazioni.

Per iniziare, il delegante deve indicare i propri dati personali. Questi includono nome e cognome, luogo e data di nascita e indirizzo di residenza.

A seguire è possibile inserire il termine Delega e indicare i dati personali del delegato.

Nella parte successiva del documento bisogna poi indicare l’operazione che viene delegata. La delega non può essere generica e quindi è importante specificare quale risulta essere il documento che il delegato può ritirare, indicando eventuali numeri di riferimento.

Per concludere, il delegante deve firmare il documento e allegare la copia di un proprio documento di identità.

Il delegato, a questo punto, può recarsi presso l’ufficio in cui deve essere ritirato il documento con la delega e con un proprio documento di identità, in modo da permettere il riconoscimento.

Come abbiamo visto, scrivere una delega è un’operazione semplice e risulta essere uno strumento molto utile in diverse occasioni.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top