Come Accedere ai Fondi Comunitari

La programmazione comunitaria assicura una grossa possibilità per tutti quegli enti, pubblici o privati, che desiderano avviare un percorso di sviluppo grazie al notevole contributo concesso dalle istituzione comunitarie. L’approccio strategico risulterà vincente solo se affiancato rispetto al programma d’azienda indipendente dalla programmazione comunitaria.

Per L’Accesso Ai Fondi Comunitari L’approccio strategico è un procedimento logico che a partire dagli scopi d’azienda, la propria mission, permette di conseguire notevoli successi legati alla programmazione. Il primo passo da seguire sarà confrontare i fabbisogni finanziari d’azienda con le possibilità di finanziamento legate alla programmazione. Le possibilità di successo derivanti dalla presentazione o dal finanziamento di un progetto deriveranno dalla coerenza tra gli obiettivi finanziari aziendali e quelli del programma. Bisognerà quindi fare in modo che il finanziamento risulti complementare rispetto l’attività aziendale.

Il secondo passo consisterà nell’individuazione delle opportunità di finanziamento più adeguate alla tua attività aziendale. Questo passo è di notevole importanza perchè ti suggerisce di evitare il tentativo di accedere a tutte le possibilità di finanziamento. Bisognerà fare uno screening che permette di individuare quelle più opportune allo sviluppo della tua impresa ed eliminare quelle che incoerenti risulteranno solo di intralcio durante la fase di implementazione. Un programma che prevede attività diverse dalla mission aziendale comporterà più uscite che entrate finanziarie.

Il terzo passo consisterà nella programmazione finanziaria di medio periodo per l’accesso ai fondi comunitari. Questa fase è importante perchè una programmazione di medio periodo, condotta dall’azienda, permette di conseguire importanti economie di scala e di specializzazione. Le prime derivano da una riduzione marginale del costo di accesso ai fondi e gestione degli stessi. Le seconde permettono di definire progetti competitivi ed innalzare il rapporto tra finanziamenti ottenuti e richieste effettuate.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Scroll To Top